Il decreto legge “milleproroghe” n.244/2016 ha rinviato nuovamente al 31/12/2017 le sanzioni per il mancato o scorretto utilizzo del SISTRI, sistema di tracciabilità dei Rifiuti Speciali Pericolosi.

Anche per il nuovo anno, invece, resta comunque confermato l'obbligo di versare il contributo entro il 30 aprile 2017 e anche quello di iscriversi al SISTRI ex novo, laddove si verifichino le condizioni previste dalla normativa. (LB)